Salento Ville e Giardini

fluxus

Che siano casine, casini o ville, può ben dirsi che la varietà architettonica rurale sia una prerogativa tutta salentina. Sarà perché la villeggiatura da queste parti è un must fin dal ‘700 o per quella predisposizione ad unire l’utile al dilettevole che ci contraddistingue o piuttosto per la favorevole conformazione geografica, ma in questo lembo di terra, a sud della Puglia, la campagna e, non di rado le aree suburbane, pullulano di tesori nascosti che, insieme con le masserie e le costruzioni in pietra a secco, formano un patrimonio storico di grande attrazione.

Per motivi storico-economici, infatti, e per la particolare fertilità e bellezza di taluni luoghi, le ville si concentrano maggiormente in alcune zone del Salento. Nella Valle della Cupa, ossia l’hinterland di Lecce, Capoluogo di Provincia, nei territori di Nardò e Galatone, nell’entroterra di Gallipoli sul versante jonico e nel Capo di Leuca.

L’itinerario delle “Ville salentine” consente di approfondire gli aspetti più vari connessi alla storia delle località in cui esse sorgono, tra personalità di spicco, stili di vita, saperi e sapori e ci ricorda che il Salento è da sempre un ponte sul Mediterraneo, incontro di culture e crocevia di popoli.

Gran parte delle ville sono residenze esclusive e private, adibite, oggi come un tempo, alla villeggiatura dei proprietari che, non di rado, durante le visite intrattengono i visitatori con aneddoti e storie inedite.

I percorsi includono colazioni, aperitivi e degustazioni, quali esperienze conviviali intorno a un caffè con un tipico pasticciotto, a un profumato extravergine come condimento di verdurine, ortaggi e legumi o a un calice di vino ad accompagnare un’allegra e colorata frisella.

L’attrazione per il genere “villa” è innata, ma la dedizione vera per noi di Fluxus è iniziata nel 2004, anno di fondazione del Festival Déco. Una rassegna con percorsi guidati ed eventi, che si tiene tra luglio e settembre da 13 anni ed è sempre molto apprezzata. Da allora, esplorazioni, studi, ricerche, ma anche tanti incontri e felici collaborazioni, hanno contribuito ad arricchire un itinerario che oggi abbraccia gran parte delle aree storicamente vocate.

 

GLI ITINERARI

LECCE E LA VALLE DELLA CUPA
Visita del centro storico di Lecce, di cortili e palazzi nobiliari; passeggiata lungo i viali di cinta per ammirare le dimore otto novecentesche. Visita di alcune delle dimore disseminate tra Lecce e i paesini che costituiscono la depressione carsica della valle della Cupa, a lungo vocata alla villeggiatura dell’aristocrazia locale.
Durata: giornata intera
Km: 20 A/R

DA NARDÒ ALLE MARINE, PASSANDO PER LE CENATE
Visita del centro storico di Nardò con il giardino storico del Castello e i palazzi nobiliari. Passeggiata guidata con visita delle ville in località “Cenate”; trasferimento sulle Marine con sosta alle Torri Costiere e visita di dimore gentilizie vista mare.
Durata: giornata intera
Km: 15 A/R

GALLIPOLI E IL SUO ENTROTERRA
Visita del centro storico di Gallipoli e dei palazzi nobiliari. Visita di ville e dimore gentilizie in campagna e nei comuni di Sannicola e Alezio in posizione panoramica lungo le Serre salentine.
Durata: giornata intera
Km: 15 A/R

Festival Déco XV Edizione | 2018

Salento Ville e Giardini

Passeggiate guidate, aperitivi salentini e musica fino al tramonto

Nella campagna ruspante o in riva al mare, ai margini di un borgo o di un parco, tra filari di vigne e ulivi….. lasciatevi guidare alla scoperta dei tesori nascosti del Salento.

VILLE ECLETTICHE E BAROCCHE ALLE CENATE DI NARDÒ
LUGLIO: Venerdì 13 e Venerdì 27 | Venerdì 27 degustazione di vini della Cantina Sociale di Nardò.
Ritrovo ore 18.00, Villa Vescovile (Oasi Tabor) strada Nardò – Santa Caterina, località Cenate.
AGOSTO: Mercoledì 8, con aperitivo al ritmo di violino (Diego Orlandi) e chitarra (Maria Cincotta) a Villa Scinata.
Ritrovo ore 17.45, Villa Vescovile (Oasi Tabor) strada Nardò – Santa Caterina, località Cenate.

VILLE ECLETTICHE E PALAZZI OTTOCENTESCHI A GALATONE
LUGLIO: Lunedì 23
AGOSTO: Venerdì 24
Con degustazione di fichi e dolcetti tipici.
Ritrovo ore 18.00 presso la Chiesa di San Francesco (Cappuccini), in via Metello.

NEL PARCO DI PORTOSELVAGGIO: MASSERIA DELL’ALTO
LUGLIO: Mercoledì 25
Ritrovo ore 17.45 ingresso strada privata Masseria dell’Alto, SP286 lit. Santa Caterina – Sant’Isidoro (Nardò) oppure presso la Torre dell’Alto.

SANTA MARIA AL BAGNO WALKING TOUR
LUGLIO: Mercoledì 18Lunedì 30 | Lunedì 30 gran finale a ritmo di klezmer e gipsy jazz con Diego Orlandi al violino e Maria Cincotta alla chitarra.
AGOSTO: Giovedì 9 e Mercoledì 22
SETTEMBRE: Giovedì 6
La Torre, ville e palazzi liberty, i murales di Zvi Miller nel Museo della Memoria e dell’Accoglienza.  Aperitivo sul mare con i vini della Cantina Sociale di Nardò.
Ritrovo ore 17.30 Piazzale Shalom – Oasi Quattro Colonne – Santa Maria al Bagno, frazione di Nardò.

VILLE E GIARDINI A SANNICOLA
AGOSTO: Venerdì 3, dal centro alla campagna, con degustazione di olio d’oliva della Cooperativa Sannicolese.
Ritrovo ore 18.00, Piazza della Repubblica.
SETTEMBRE: Mercoledì 5, tra ville casine e vigne in bicicletta, con degustazione di vini della Cantina De Filippo. In collaborazione con Salento Bici Tour nell’ambito del SAC di Mare e di Pietre.
Ritrovo ore 17.15 in Piazza della Repubblica, Sannicola. € 17,00 incluso noleggio bici.

VILLE E GIARDINI AD ALEZIO
AGOSTO: Lunedì 6 e Lunedì 27
Passeggiata a piedi con degustazione di olio d’oliva dell’Azienda Francesca Stajano e aperitivo rurale.
Ritrovo ore 17.45 Convento Starace, via per Tuglie.

COMPLUVI – VILLE, POZZI E SUONI D’ACQUA ALLE CENATE
AGOSTO: Martedì 21
Con degustazione di vini della Cantina Schola Sarmenti e interventi sonori di Enzo Fina, costruttore di strumenti, musicista e performer.
Ritrovo ore 17.45 in Via Tafuri, traversa SP286, litoranea Santa Caterina – Sant’Isidoro (zona Portoselvaggio) Nardò.

VILLE, CASINE E VIGNE ALLE CENATE  
AGOSTO: Giovedì 30
Con degustazione di vini della Cantina Schola Sarmenti tra i vigneti e musica della tradizione popolare.
Ritrovo ore 17.15 Parcheggio di Portoselvaggio, SP 286, litoranea Santa Caterina – Sant’Isidoro, Nardò.

Ticket da € 8,00 a € 15,00 – Gratis fino a 13 anni compiuti
Info e prenotazioni: +39 3804739285

 

 


FLUXUS SOCIETÀ COOPERATIVA
Servizi al Turismo e alla Cultura – Grafica e Comunicazione
Via Cairoli, 42 – 73048 Nardò (Le)
Info: +39 0833 572657+39 3804739285
info@fluxuscooperativa.com | www.fluxuscooperativa.com