La bicicletta di Bartali | Mostra di illustrazioni e incontro con Simone Dini Gandini

fluxus

Sabato 27 gennaio 2018 – Ore 11.00
Museo della Memoria e dell’Accoglienza, Santa Maria al Bagno
Dal libro La bicicletta di Bartali di Simone Dini Gandini (ed. Notes)
Inaugurazione della mostra di illustrazioni di Roberto Lauciello.

Venerdì 9 febbraio 2018 – Ore 18.00
Biblioteca “A. Vergari” – Piazzetta biblioteca, Nardò
Incontro con Simone Dini Gandini, autore del libro La bicicletta di Bartali (ed. Notes).

INGRESSO LIBERO

La “Giornata della Memoria” del 27 gennaio, istituita per ricordare le vittime della Shoah, rappresenta il punto di partenza per una necessaria riflessione sui temi della solidarietà, della pace e dell’integrazione tra culture diverse.  Temi che trovano la loro dimora naturale nel Museo della Memoria e dell’Accoglienza di Santa Maria al Bagno, piccolo borgo che accolse migliaia di profughi scampati ai campi di sterminio, accompagnandoli in quella che gli stessi testimoni definiscono come la loro “rinascita”.

Domenica 21 gennaio, con la mostra di illustrazioni tratta dal libro per bambini e ragazzi
La città che sussurrò (edizioni Giuntina) si è aperta la rassegna Welcome Stories.

 

Simone Dini Gandini è nato a Viareggio nel 1986. Dopo la laurea in Lettere ha collaborato con la Fondazione Carnevale di Viareggio e la Fondazione Festival Pucciniano di Torre del Lago Puccini. È autore di versi, racconti, testi teatrali e libretti d’opera dedicati ai più giovani. Nel 2014 è stato tra i vincitori del Premio Letteratura Ragazzi di Cento. (Nella bella stagione fa anche il gelato più buono di tutta la Versilia!). Fonte: www.notesedizioni.it

 

Roberto (LAU) Lauciello (Genova, 1971) frequenta la Scuola del Fumetto di Chiavari e l’Accademia Disney di Milano iniziando a muovere i primi passi nel mondo del fumetto fino a pubblicare anche per “Topolino”. Nel 2002 comincia a dedicarsi ai libri per bambini, frequenta i corsi d’illustrazione di Sarmede (TV) e pubblica il suo primo libro “Where Can I Stay?” con Pelangibooks (Malesia); nel 2003 merita la segnalazione della giuria al IV Premio Internazionale “Štěpán Zavřel”. Fonte: robertolauciello.blogspot.it